Il contatto

Letture e omelia II Domenica del tempo di Pasqua 11 aprile 2021.

Tre anni fa, nel 2018, come segno nell’omelia della messa delle 10.00 mi attaccai con dello scotch di carta una finta piaga sul braccio, dalla fessura centrale si potevano prendere piccole strisce di carta con scritto “Tommaso non essere incredulo ma credente”. Era per dare il segno che da quell’incontro con Gesù, Tommaso ne usci credente.

Ecco qui sotto il momento dell’omelia, e sopra la “ferita” in screstia dopo la messa.

One thought on “Il contatto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *