Pregare: entrare in contatto.

Catechesi sulla fede, 11° incontro. Introduzione all’Adorazione del Venerdì, 11 Giugno 2021

Il significato del verbo greco che traduciamo con adorare, ha a che fare con baciare, mandare un bacio ad una divinità. Nella foto la festa di San Calogero ad Agrigento.

Queste catechesi sono pensate come percorso fatto a piccoli passi progressivi. Per renderle utili alla propria crescita di fede serve avere un tempo per metterle in pratica e vedere come reagiamo. Sono pensate da ascoltare una alla settimana. Se ci sono dei punti che non si comprendono serve confrontarsi con qualcuno.

One thought on “Pregare: entrare in contatto.

  1. “Alcuni pongono il carattere come un limite oggettivo…Ma se la Grazia tiene conto del limite anche lo supera. Vi sono sacerdoti che danno consigli non in accordo con quello che dico io”.
    Sacerdoti anche Vescovi. Sono il linea con questo. Il criterio di discernimento se, da un lato, deve tenere conto delle condizioni della persona, dall’altro deve considerare che a Dio nulla è impossibile e che Lui elargisce i suoi doni a chi vuole secondo la Sua Misura. Il carattere di una persona non è il solo o il primo criterio per vivere la missione che Dio affida alla persona. La Sua Volontà si manifesta e conferma in molti altri modi…: la coscienza illuminata dalla Parola, la preghiera, la comunità, la perseveranza, la vita sacramentale, le scelte, gli eventi, l’accompagnamento spirituale… “Le mie vie non sono le vostre vite, i miei pensieri non sono i vostri pensieri”. Per fortuna!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *